domenica 16 luglio 2017

WUNDERKAMMER

TICK SON OF THE TICK

Inaugurazione 8 luglio 2017 ore 18.30

8 - 23 luglio 2017 a cura di: 
cittadellarte 

Si inaugura sabato 8 luglio 2017, alle ore 18.30, presso gli spazi espositivi di cittadellarte San Marco 1958 Calle de la Fenice VENEZIA, TICK SON OF THE TICK, personale dell’artista vicentino Pietro Scarso, a cura di Adolfina De Stefani con la collaborazione di Erika Argiolas.
La mostra, visitabile fino a domenica 23 luglio 2017, è organizzata da cittàdellarte.

La mostra TICK SON OF THE TICK presenterà al pubblico un’installazione che nella sua realizzazione si farà portavoce delle idee prorompenti e anticonformiste personali dell’artista. In un viaggio sensoriale all’insegna della comprensione del suo punto di vista e della sua visione del mondo dell’arte.

TICK SON OF THE TICK
“Non esistono parole o definizioni nella “Realtà Universale e mia personale”. Per questo preferisco la Semplicità, il rispetto per la riservatezza ed il “Pensiero”. Questo è Pietro Scarso. Artista che si cela dietro parole sibilline, dando chiavi di lettura alternative attraverso la sua arte, le cui immagini si presentano spesso contrastanti, generando così perplessità nell’osservatore. Annulla ogni concetto artistico, distruggendo ogni equilibrio, e rende ciò che prima era “valore”, una mondanità.
Se prendiamo come esempio la sua opera “Il muro è bianco”, questa si articola su tele disposte in più livelli le une sulle altre, generando così un gioco tra pieni e vuoti. Questi vuoti rappresentano “l’assenza” dietro le sue affermazioni, dando vita quindi ad un disequilibrio tra ciò che percepiamo e il titolo dell’opera. La sua tecnica si basa sulla semplicità, con una continua ricerca del segno essenziale affianco ad un uso quantitativamente limitato di colore.
Pietro Scarso nasce a Vicenza nel 1972, dove attualmente vive e lavora. Si diploma come grafico pubblicitario e completa la sua formazione frequentando corsi di fumetto e di pittura. Fonda, partecipa e si unisce a gruppi di artisti locali per una sperimentazione continua di tecniche e linguaggi sempre nuovi, legati anche alla multimedialità, mettendo in gioco il proprio percorso artistico anche attraverso la partecipazione a concorsi. Di recente si apre alla videoarte talvolta anche a tema sociale, prediligendo una figurazione semplificata.

In galleria opere di:
Manù Brunello, Rossana Bucci, Franz Chi, Adolfina De Stefani, Sabrina Grossi, Giancaterino, Kate Kalniete, Oronzo Liuzzi, Agustina Perez Pellegrini, Gabriella Santuari, Andrea Tagliapietra, Patrizia Da Re, Pietro Scarso,

Patrizia Da Re
Un po’ sognante, riservata, fuori dal tempo e dagli spazia abituali:
così mi è sembrata Patrizia, nell’intervista rilasciata per il sito.
Mi riceve nel suo studio, ritratto della sua personalità informale e creativa.
Le protagoniste assolute sono loro: le magnifiche tele astratte, che la Pittrice sta creando in questo periodo.
‘Mai una alla volta’ dice.
‘Se lavorassi ad una sola opera, mi esaurirei, perché tutte le mie energie sarebbero troppo focalizzate, perciò ne inizio sempre tre contemporaneamente’.

TICK SON OF THE TICK,
inaugurazione venerdì 8 luglio 2017 ore 18.30
Presso gli spazi espositivi di cittadellarte – San Marco 1958 Calle de la Fenice – Venezia apertura e orari: dal lunedì alla domenica ore 15.30 – 20.00
INGRESSO LIBERO
www.cittadellarte.org - adolfinadestefani@gmail.com +39 349 8682155